Il Tonnotto nel Mondo #2 – Costa Rica

El Tonnotto en Costa Rica

In base gli studi condotti dal prof. Ruut Veenhoeven dell’Università di Rotterdam, il quale ha inventato il World Database of Happines, un registro realizzato a partire dall’analisi scientifica sul grado di felicità delle singole persone nei diversi paesi del mondo, la Costa Rica è il paese dove ci si gode di più la vita.
E siccome si sa che il mangiar bene è una delle più grandi gioie che ci sono concesse, quale posto migliore se non San Jose, la capitale costaricana, per la seconda tappa del nostro viaggio alla scoperta del tonno nel mondo.

Matteo, italiano trapiantato nel piccolo stato centroamericano ormai da qualche anno, ci tiene però a precisare che in Costa Rica non esiste una vera e propria tradizione culinaria; prevalgono piuttosto le influenze dei paesi limitrofi, in particolar modo la cucina statunitense e quella del Nicaragua. Il tonno sott’olio però lo si mangia eccome: semplicemente accompagnato da platano maturo e riso bianco oppure utilizzato per fare una crema, insieme con avocado e succo di limone, da gustare su dei crostini di pane all’aglio.
Le idee di sicuro appaiono stuzzicanti anche se platano e avocado non sono certo alimenti comuni dalle nostre parti; siamo sicuri però che il risultato vi ripagherà dell’impegno speso nella ricerca degli ingredienti.

Dal paese della felicità è tutto, noi intanto stiamo già muovendo in nostri carrarmatini immaginari verso il prossimo obiettivo che naturalmente manteniamo top-secret; possiamo solo dirvi che resteremo da questa parte dell’Atlantico, puntando dritti verso nord.

L’avanzata del Tonnotto continua…