L'isola d'Oro a cena

L’esperienza maturata da noi de L’Isola d’Oro negli ultimi anni sui social network è stata senza dubbio utile e fruttuosa. Collaborare e scambiarsi opinioni con il popolo del web ci ha anche aiutati ad acquisire una diversa consapevolezza del potenziale dei nostri prodotti, non solo come ottimi alimenti completi e da gustarsi a sè, ma anche come ingredienti per piatti prelibati.
Dopo aver sperimentato personalmente tante delle ottime ricette che ci sono state suggerite dai capaci food blogger interpellati e coinvolti negli ultimi due anni, abbiamo preso contatti con alcuni chef italiani perché provassero ad interpretare secondo il loro gusto i nostri prodotti, dal capofila Tonnotto fino a tutti gli altri.
La prima collaborazione che abbiamo deciso di porre in essere è quella con il 19.28 Aquila Romana di Noceto, ristorante prestigioso e dalla lunga tradizione, che vede ai fornelli la chef Beatrice Maria Petrini. La sua interpretazione de L’Isola d’Oro e il menù che ci ha proposto ci hanno subito convinti e il prossimo venerdì 27 marzo, saremo ospiti del 19.28 per la prima cena di questa nostra nuova iniziativa. Vi invitiamo a venirci a trovare per poter degustare anche voi L’Isola d’Oro vista da Beatrice Maria Petrini.
Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi al numero di telefono: 0521 625398

L'isola d'Oro e Frigo tastemaker

L’Isola d’Oro di Parma,in collaborazione con la prestigiosa rivista di cucina “Frigo Tastemaker”, sta costruendo importanti sinergie insieme ad alcune selezionate aziende di food, mirate a coinvolgere appassionati del buon cibo, chef, dilettanti e scuole di cucina elaborando nuove ricette e piatti con creatività e audacia.

Il primo step di questa collaborazione si concretizza attraverso un contest rivolto alle scuole di cucina, ai singoli corsisti e/o a utenti privati, per la realizzazione di ricette innovative che utilizzino, come ingrediente principale, uno tra questi prodotti della gamma L’Isola d’Oro:

Tonnotto 190 Gr.

Bottarga 50 Gr.

Aliciotte 90 Gr.

Vongolotte 130 Gr.

Il contest “L’ISOLA D’ORO” in collaborazione con FRIGO TASTEMAKER

offre la possibilità alla Scuola di Cucina vincitrice di essere proposta come:

laboratorio creativo e come partner delle aziende di food italiane ed anche non italiane.

Al corsista o al privato, di entrare a far parte del net working di FRIGO per realizzazione video

ricette, collaborazioni con aziende per l’assaggio, il feed back e la realizzazione originali ricette versus nuovi prodotti.

 

Partecipare è molto semplice:

1 Acquista un prodotto L’Isola D’Oro tra quelli descritti per il contest

2 Crea una ricetta con l’ingrediente acquistato

3 Fai una foto al piatto finito

4 Manda la foto alla mail redazione@frigomagazine.com con oggetto contest L’ISOLA D’ORO.

5 Invia i tuoi dati

SE SEI UN PRIVATO O UN CORSISTA

Nome e Cognome

Città

N° tel

Eventuale scuola di riferimento

 

SE SEI UNA SCUOLA

Nome scuola

Nome insegnante/chef

Città

N° tel

Alchimia = Vita su Repubblica

Alchimia=Vita sta destando interesse anche in rete: oggi sulla pagina on line di “La Repubblica” abbiamo notato questo interessante servizio che annuncia le nostre conferenze e presenta i relatori che ci accompagneranno durante questo interessante percorso di autoconsapevolezza nei confronti del cibo.

Ecco il link all’articolo

Intervista a Donatella Zarotti

Donatella Zarotti, Responsabili Relazioni Esterne di Isola d’oro risponde ad alcune nostre domande sull’evento: Alchimia = Vita, Trasformati che il cibo ci trasforma.
Ciclo di 6 conferenze che si terranno a partire dal 16 gennaio presso l’Auditorium del Carmine a Parma

Vai al sito dell’evento

Alchimia=Vita – Trasformati che il cibo ti trasforma

L’iniziativa ALCHIMIA=VITA: Trasformati che il cibo ti trasforma si articola in un ciclo di 6 conferenze sul tema dell’alchimia come processodi trasformazione di se stessi e del cibo di cui ci nutriamo per crescere e vivere sani e felici così contribuendo ad una vision olistica di be-essere relazione e collettivo.

L’Isola d’Oro ha deciso di organizzare e sponsorizzare questo ciclo di conferenze per offrire alla città un’occasione per ampliare la ricerca culturale e filosofica sul tema della sana alimentazione, soprattutto in un territorio come il nostroche ha la vocazione per la trasformazione dei prodotti agro-alimentari e per uno stile di vita che punta sempre ad una maggiore qualità e responsabilità.

L’iniziativa, vista l’importanza intrinseca dei soggetti trattati ha ottenuto il patrocinio del Comune di Parma e della Provincia di Parma

Per maggiori informazioni consultare il sito dedicato: Alchimia uguale vita