2018 la nuova stagione delle Panterine

panterine

Le “Panterine” il team di ciclismo femminile sponsorizzate dalle Aliciotte de L’Isola d’Oro, stanno crescendo: quest’anno si sono aggiunte ben sette nuove atlete, portando il numero totale della squadra a 24 elementi. Il Presidente della società, Gian Luca Andrina, commenta: “Cerchiamo di confermarci con il sogno di vestire la maglia azzurra agli Europei o ai Mondiali”. La nuova stagione 2018 è la terza della storia della società sportiva che sarà presente in tre categorie “rosa”: Donne Esordienti, Donne Allieve e Donne Juniores, novità della nuova annata sui pedali. A Capodanno è iniziato il ritiro di una settimana a Riotorto, con la rosa in sella per allenarsi in vista della nuova stagione. “Riconfermiamo – spiega il presidente Gian Luca Andrina – i tre settori di attività (strada, pista e cronometro), con il primo grande appuntamento a inizio marzo con le 3 Sere del Garda a Montichiari, mentre le Juniores debutteranno all’Internazionale di Cittiglio; inoltre, stiamo vagliando la possibilità di alcune corse all’estero”. Quindi aggiunge. “Confermando Donne Esordienti e Donne Allieve e aggiungendo le Donne Juniores completiamo la filiera giovanile femminile, un progetto che nasce dall’idea di creare l’opportunità di seguire le ragazze dalla categoria Esordienti fino alla soglia delle Elite, permettendo loro di esprimersi in serenità ed evitando il problema di cercare squadra nel proseguo del percorso giovanile. Infine conclude. “Gli obiettivi sono quelli di provare a riconfermarci dove nel 2017 abbiamo conquistato titoli. La pista e la cronometro ci hanno dato grandi soddisfazioni e non trascuriamo di certo la strada. Il sogno? Vedere una nostra atleta indossare la maglia azzurra agli Europei o ai Mondiali su strada o pista”.

 

l’Isola dei Goblin

goblin

I goblin dovrebbero fare paura, lo sa bene anche il famigerato Uomo Ragno che in un “Goblin” ha sempre avuto la sua nemesi. I “nostri” Goblin, mostri sacri del progressive rock, nati dal talento di Claudio Simonetti nei pazzi e fantasiosi anni ’70, sono anche loro maestri dell’orrore, sentimento che hanno saputo trasmettere nelle colonne sonore create per l’icona del genere Dario Argento. Ma proprio questi grandi musicisti, che dei goblin portano il nome, sanno anche intrattenere e divertire perché da sempre l’uomo cerca di stemperare ed esorcizzare le sue paure proprio dalla celebrazione del macabro e del grottesco. Feste antiche e sempre nuove come Halloween sono ancora vive e vegete per testimoniarlo. I maestri di Profondo Rosso e Suspiria suoneranno stasera a Parma al Campus Industry per rinnovare questo sodalizio tra paura, esorcismo e divertimento: un gioco mistico che vola sulle ali del progressive rock e che attrae sia le generazioni che sono cresciute con queste sonorità, sia i giovani curiosi e affascinati dalla alchimia che queste sanno generare. L’Isola d’Oro ha voluto essere presente a questo momento di arte, di spettacolo, di invenzione e di rivoluzione, ed essere partner di questo evento musicale. La concomitanza del concerto con le prossime feste natalizie rende il tutto ancora più grottesco, misterico, magico e assolutamente irrinunciabile. Seguite il flusso di energia, seguite le note, le emozioni, la paura, la musica, seguite L’Isola d’Oro in questa avventura notturna.

 

SPONSORSHIP VO2 – TEAM PINK

bici

Un team rosa nuovo e determinato, le braccia al cielo e i piedi sempre ben piantati a terra! La VO2, le panterine sostenute dalle Aliciotte e dal Tonnotto, le conserve ittiche L’Isola D’Oro che nutrono lo sport azzurro sponsorizzando con le loro proteine e omega3 i migliori risultati dal tuo corpo e dal tuo cervello,è annoverata tra le squadre più conosciute e prolifiche d’Italia per risultati ottenuti. E continuano a mietere successi e vittorie!

bici2

DI seguito il comunicato stampa della società VO2

COMUNICATO STAMPA NUMERO 89
Ciclismo, pioggia di premiazioni per il VO2 Team Pink, protagonista di un grande 2017
Il sodalizio piacentino è stato celebrato a Nembro, Parma e Piacenza per gli ottimi risultati della stagione sui pedali
PIACENZA, 21 NOVEMBRE 2017 – Un week end lungo di premiazioni, con un susseguirsi di appuntamenti accomunati dalla celebrazione di una grande stagione ricca di soddisfazioni. E’ tempo di trofei, omaggi e applausi per il VO2 Team Pink, formazione piacentina che nel suo secondo anno di vita ha fatto incetta di successi nel 2017 sui pedali che l’ha vista protagonista in campo giovanile femminile con Donne Esordienti e Donne Allieve.
Andando in ordine cronologico, sabato a Nembro (Bergamo) le “panterine” sono state protagoniste alla cerimonia dei BiciTv Awards, con il VO2 Team Pink premiato come miglior squadra Donne Esordienti. Domenica, invece, doppio appuntamento: al mattino, a Parma il sodalizio del presidente Gian Luca Andrina è stato premiato nel corso della festa del comitato provinciale Fci con Giulia Affaticati (parmense in forza al VO2 Team Pink) celebrata per il titolo italiano Allieve nell’Inseguimento a squadre e Giulia Raimondi per il titolo regionale Donne Esordienti primo anno su strada. Poche ore dopo, la società piacentina si è ritrovata a Mucinasso (Piacenza) per il pranzo sociale al quale hanno partecipato diverse autorità tra cui il vicepresidente nazionale Federciclismo Daniela Isetti, il presidente regionale Fci Piemonte Gianni Vietri, il “collega” emiliano-romagnolo Giorgio Dattaro (con il consigliere regionale piacentino Sara Felloni) e il presidente provinciale di Piacenza della Federciclismo Giovanni Cerioni.
Infine, lunedì pomeriggio le Allieve Sofia Collinelli, Giulia Affaticati e Giada Natali sono state ricevute in Municipio a Piacenza dall’assessore comunale allo Sport Massimo Polledri per celebrare il titolo italiano in pista nell’Inseguimento a squadre insieme alle romagnole Giorgia Mosconi e Alessia Patuelli. Per loro, in dono la  maglia speciale donata dall’assessore e rappresentante la città di Piacenza.
Nella foto di Fabiano Ghilardi, la premiazione delle Esordienti del VO2 Team Pink ai BiciTv Awards a Nembro (Bergamo). Nell’immagine di Mauro Del Papa, le Allieve Sofia Collinelli, Giulia Affaticati e Giada Natali con la maglia ricevuta dall’assessore allo Sport di Piacenza Massimo Polledri. 
Ufficio stampa VO2 Team Pink

 

 

Giochiadi 2016

Ci sono i Giochi della Gioventù, campionati studenteschi per le scuole superiori e per le medie. E le scuole primarie?

L’Isola D’Oro si inserisce in questo vuoto sportivo e si rivolge ai più piccoli contribuendo ad un progetto etico, divulgativo e didattico, colmo di divertimento!

Tutto nasce da un’idea di Renato Conte, docente di educazione fisica e allenatore atletico di giovani talenti già olimpici. Insieme allo Csen di Parma inventa le Giochiadi.

Giunte alla quarta edizione, le Giochiadi hanno avuto la partecipazione, nel 2016, di ben 51 classi, quinte elementari) di Parma e provincia con circa 1.300 partecipanti.

Nelle Giochiadi, oltre all’aspetto ludico, l’intenzione è far emergere nei bambini le loro diverse caratteristiche quali: coordinazione, destrezza,velocità ed equilibrio attraverso il gioco.

Il gioco diventa così un importante tramite per valorizzare i propri talenti e accorgersi di quanto possano essere funzionali al raggiungimento di obiettivi di squadra anche osservando precise regole.

Questo progetto ci ha entusiasmato e convinto dunque L’Isola Doro continuerà a sostenerlo.

Grazie a tutti i bambini Giochiadi!!!

 

Il Tonnotto si è rifatto il look

 

 timthumb-cena copy

Da pochi mesi il Tonnotto e con lui gli altri prodotti L’Isola d’Oro, hanno cambiato “divisa” uniformandosi in una linea elegante e raffinata degna della loro “fama”!

All’immagine grafica più sbarazzina, colorata e ammiccante dell’adoloscenza, hanno sostituito una nuova veste che li rappresenti nella loro autorevolezza, pur senza rinunciare allo spirito allegro e gioviale che fa parte del loro DNA di pesci gagà! Particolarmente fieri delle loro nuove confezioni, i nostri prodotti si mostreranno a voi nelle prossime settimane in una vera e propria sfilata di moda che popolerà di stile, eleganza e bontà l’atelier L’Isola d’Oro presentato sulla pagina Facebook del Tonnotto…

Preparate i flash delle macchine fotografiche e che il defilé abbia inizio!!!

L'isola d'Oro a cena

L’esperienza maturata da noi de L’Isola d’Oro negli ultimi anni sui social network è stata senza dubbio utile e fruttuosa. Collaborare e scambiarsi opinioni con il popolo del web ci ha anche aiutati ad acquisire una diversa consapevolezza del potenziale dei nostri prodotti, non solo come ottimi alimenti completi e da gustarsi a sè, ma anche come ingredienti per piatti prelibati.
Dopo aver sperimentato personalmente tante delle ottime ricette che ci sono state suggerite dai capaci food blogger interpellati e coinvolti negli ultimi due anni, abbiamo preso contatti con alcuni chef italiani perché provassero ad interpretare secondo il loro gusto i nostri prodotti, dal capofila Tonnotto fino a tutti gli altri.
La prima collaborazione che abbiamo deciso di porre in essere è quella con il 19.28 Aquila Romana di Noceto, ristorante prestigioso e dalla lunga tradizione, che vede ai fornelli la chef Beatrice Maria Petrini. La sua interpretazione de L’Isola d’Oro e il menù che ci ha proposto ci hanno subito convinti e il prossimo venerdì 27 marzo, saremo ospiti del 19.28 per la prima cena di questa nostra nuova iniziativa. Vi invitiamo a venirci a trovare per poter degustare anche voi L’Isola d’Oro vista da Beatrice Maria Petrini.
Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi al numero di telefono: 0521 625398

L'isola d'Oro e Frigo tastemaker

L’Isola d’Oro di Parma,in collaborazione con la prestigiosa rivista di cucina “Frigo Tastemaker”, sta costruendo importanti sinergie insieme ad alcune selezionate aziende di food, mirate a coinvolgere appassionati del buon cibo, chef, dilettanti e scuole di cucina elaborando nuove ricette e piatti con creatività e audacia.

Il primo step di questa collaborazione si concretizza attraverso un contest rivolto alle scuole di cucina, ai singoli corsisti e/o a utenti privati, per la realizzazione di ricette innovative che utilizzino, come ingrediente principale, uno tra questi prodotti della gamma L’Isola d’Oro:

Tonnotto 190 Gr.

Bottarga 50 Gr.

Aliciotte 90 Gr.

Vongolotte 130 Gr.

Il contest “L’ISOLA D’ORO” in collaborazione con FRIGO TASTEMAKER

offre la possibilità alla Scuola di Cucina vincitrice di essere proposta come:

laboratorio creativo e come partner delle aziende di food italiane ed anche non italiane.

Al corsista o al privato, di entrare a far parte del net working di FRIGO per realizzazione video

ricette, collaborazioni con aziende per l’assaggio, il feed back e la realizzazione originali ricette versus nuovi prodotti.

 

Partecipare è molto semplice:

1 Acquista un prodotto L’Isola D’Oro tra quelli descritti per il contest

2 Crea una ricetta con l’ingrediente acquistato

3 Fai una foto al piatto finito

4 Manda la foto alla mail redazione@frigomagazine.com con oggetto contest L’ISOLA D’ORO.

5 Invia i tuoi dati

SE SEI UN PRIVATO O UN CORSISTA

Nome e Cognome

Città

N° tel

Eventuale scuola di riferimento

 

SE SEI UNA SCUOLA

Nome scuola

Nome insegnante/chef

Città

N° tel

Alchimia = Vita su Repubblica

Alchimia=Vita sta destando interesse anche in rete: oggi sulla pagina on line di “La Repubblica” abbiamo notato questo interessante servizio che annuncia le nostre conferenze e presenta i relatori che ci accompagneranno durante questo interessante percorso di autoconsapevolezza nei confronti del cibo.

Ecco il link all’articolo

Intervista a Donatella Zarotti

Donatella Zarotti, Responsabili Relazioni Esterne di Isola d’oro risponde ad alcune nostre domande sull’evento: Alchimia = Vita, Trasformati che il cibo ci trasforma.
Ciclo di 6 conferenze che si terranno a partire dal 16 gennaio presso l’Auditorium del Carmine a Parma

Vai al sito dell’evento

Alchimia=Vita – Trasformati che il cibo ti trasforma

L’iniziativa ALCHIMIA=VITA: Trasformati che il cibo ti trasforma si articola in un ciclo di 6 conferenze sul tema dell’alchimia come processodi trasformazione di se stessi e del cibo di cui ci nutriamo per crescere e vivere sani e felici così contribuendo ad una vision olistica di be-essere relazione e collettivo.

L’Isola d’Oro ha deciso di organizzare e sponsorizzare questo ciclo di conferenze per offrire alla città un’occasione per ampliare la ricerca culturale e filosofica sul tema della sana alimentazione, soprattutto in un territorio come il nostroche ha la vocazione per la trasformazione dei prodotti agro-alimentari e per uno stile di vita che punta sempre ad una maggiore qualità e responsabilità.

L’iniziativa, vista l’importanza intrinseca dei soggetti trattati ha ottenuto il patrocinio del Comune di Parma e della Provincia di Parma

Per maggiori informazioni consultare il sito dedicato: Alchimia uguale vita