LA GABBIANELLA FORTUNATA

gabbianella

L’azienda, un ponte per realizzare obiettivi condivisi.

Ogni esperienza, personale anche quando collettiva, racchiude un insegnamento per noi.Sempre! Tranne quando si è assenti, impermeabili a ciò che accade -che ci accade- dentro e fuori!
Per questo, le occasioni è bene viverle nella totalità degli strumenti che abbiamo in dotazione: il corpo, il cervello e le emozioni.
In questa direzione, Il Teatro è una straordinaria macchina di vita che tira fuori talenti macinando blocchi per trasformarli in energia.
Anche L’Isola D’Oro è un’azienda che trasforma una materia prima ricca di nutrienti in un cibo stabile, una conserva appunto, un cibo adatto ad essere presente nell’alimentazione di tutti.
La conservazione dei cibi, con il sale e nell’olio, è una tradizione molto antica che il nostro inconscio riconosce come autentica perché antropologicamente legata alla sopravvivenza e al benessere dei popoli del bacino del Mediterraneo.
Altrettanto autentico è il bisogno dell’uomo di stare nella verità; nella verità del proprio esperire, sentire e ricordare. E di condividerlo.
Anche in questo il teatro è geniale: una “passaporta” tra futuro, presente e passato attraverso l’arte di essere.
Per un’azienda alimentare, occuparsi di sostegno all’ambiente e alle persone, non è una fuga dal core business; significa: essere nel presente.
L’azienda infatti è fatta di persone, una comunità di persone come la scuola, le associazioni o le istituzioni.
Per il principio fisico dei vasi comunicanti, sei in armonia se agisci per l’armonia in modo sistemico.
Raoul Follereau lo direbbe così:” Nessuno è felice da solo!”
La Gabbianella è fortunata perché ha accolto l’opportunità di volare sostenuta addirittura da un gatto! Ed ha così realizzato l’autonomia.
L’Isola D’Oro ha scelto di investire sul progetto “Gabbianella” per la Terra, per l’Acqua, per la Pioggia, per il Mare, per il Vento, per gli Alberi, per l’Aria e per la Virtù che in ogni essere umano aspetta di essere risvegliata, rispettata, alimentata e lasciata andare con Amore.

Scarica il libretto dell’evento

La-Gabbianella-Fortunata-2019

 

 

 

PREMIAZIONI GIOCHIADI 2019

giochiadi2

Cosa sono le Giochiadi? Un contenitore di possibilità: di gioco, di apprendimento, di condivisione e anche di felicità per 8 tappe! Un format di sano divertimento ideato dal Professore di educazione fisica Renato Conte che, coadiuvato dalla struttura di Parma di Csen e patrocinato da Miur regionale e dal Coni, punta su tipologie di esercizi (con palline, birilli, cerchi) adatti a sottolineare il movimento, l’equilibrio e la coordinazione.
A chi si rivolgono le Giochiadi?
Si rivolgono a tutti gli alunni/e delle classi V della primaria di Parma, della città e di tutta la provincia: montagna, collina e bassa.
Soprattutto le Giochiadi sono una manifestazione pluridisciplinare e interdisciplinare, non competitiva ma con obiettivi di squadra. Infatti gli atleti, 2500 all’inizio che diventano 150 nella finalissima di un’intera giornata di maggio, si sfidano in giochi a squadre, staffette e percorsi misti che porteranno punti preziosi alla loro squadra/classe.
Giocano tutti e ognuno porta la propria abilità o la propria area di miglioramento. Giochiadi non è un’utopia Giochiadi è un laboratorio di felicità per crescere in armonia con se stessi e gli altri.
Perché L’Isola D’Oro sostiene Giochiadi?
Perché si tratta di un progetto per le persone, un ponte tra scuola e  famiglia, tra azienda e istituzioni. Inoltre L’Isola D’Oro da sempre sostiene lo sport e le attività ludico-motorie, promuovendo anche con i propri prodotti, con alti valori nutrizionali tipici del pesce azzurro, molte iniziative di tipo culturale e scientifico rivolte al connubio tra alimentazione e attività fisica.